Alessandro Bortolomai nuovo allenatore dello United

imaggine articolo

Cambio della guardia sulla panchina del Senago Milano United. Dopo le dimissioni di Renny Duarte, passato al Padova, in IBL1, come pitching coach, la prima squadra della franchigia milanese verrà allenata da Alessandro Bortolomai, già vice di Duarte lo scorso anno nello staff tecnico dello United.

Bortolomai, nato a Garbagnate Milanese l’11 dicembre 1982, ha alle spalle una carriera da lanciatore-interno sviluppata per 10 stagioni nel Senago (con 290 partite giocate), 6 nello United di cui è stato anche capitano (145 presenze) e una nel Novara in IBL1 (33 partite nel 2011). Figlio d’arte (suo padre Daniele ha giocato una decina d’anni in A1 con il Bollate e il Milano ed è stato allenatore del Senago; sua madre Manuela Tremolada più volte campionessa d’Italia con il Bollate negli anni Settanta-Ottanta), Alessandro Bortolomai appartiene a una famiglia che ha dato al nostro sport anche una sorella (Valeria, attuale catcher del Bussolengo e della Nazionale) e uno zio (Gianni, bomber del Bollate e della Nazionale negli anni Settanta che giocò anche nel Milano).

 

A soli 33 anni Bortolomai è l’allenatore più giovane in 8 anni di franchigia United.

 

Ancora da completare, invece, lo staff tecnico che per ora è composto, oltre che da Bortolomai, dai coach Marco Arrichiello e Maurizio Brusati.

 

Ad Alessandro Bortolomai i migliori auguri di buon lavoro da parte di tutta la franchigia milanese.

  

 
SERIE A

Pubblicato da SMU

il 28-gen-2016