Stagione 2017: il Senago Baseball annuncia la partecipazione dello United alla Serie A Federale.

imaggine articolo

Anche il 2017 vedrà lo United protagonista nella serie A federale.

Con grande dispiacere si riceve dal Milano 46 la notizia che non supporterà la franchigia nella stagione 2017.

Il consiglio del Senago Baseball ha comunicato che la squadra verrà iscritta al massimo campionato federale, sarà quindi solo il Senago Baseball a prendersi oneri ed onori derivanti dalla partecipazione.

Interpretando le parole del presidente Selmi, gli sforzi della squadra meneghina saranno rivolti esclusivamente al progetto Kennedy ed alla rinascita dell’ identità del Milano 46.

L’obiettivo del Senago Baseball è quello di continuare un percorso iniziato anni fa, ovvero quello di mantenere una squadra di franchigia di riferimento per il territorio milanese e lombardo, dando quindi la possibilità a giocatori e tecnici di disputare un Campionato di ottimo livello come quello della Serie A Federale.

La scelta del Senago, non è stata certo delle più semplici, considerando l’enorme difficoltà economica ed organizzativa richiesta da questo tipo di torneo.

L’evidenza, sottolinea scelte differenti tra le due società più rappresentative della Franchigia United; 

il Milano 46, impegnato nella ricerca di un’identità, descritta come sbiadita dagli stessi addetti ai lavori; un’identità che il progetto Kennedy aiuterà a far riemergere;

il Senago, rivolto a mantenere un’identità costruita con fatica e, verosimilmente, lontana dall’ essere sulla via del tramonto, come sottolinea la scelta di mantenere una squadra in Serie A Federale.

Situazioni diverse, scelte diverse, ma allo stesso modo importanti.

L’impegno del Milano ’46 verso il progetto Kennedy, potrebbe essere una grande opportunità per la Franchigia o per ciò che questa diventerà  (anche se, il periodo di un anno concesso dal Presidente Selmi alla Federazione, lascia qualche dubbio).

Così come l’impegno profuso dal Senago Baseball, che garantirà continuità al movimento, profondamente voluto dalle compagini in gioco.

Attendiamo dunque, con trepidazione, questo 2017, mentre tecnici e giocatori fanno già il conto alla rovescia per i primi allenamenti invernali.

Non rimane che fare un grande in bocca al lupo alle due società, impegnate in due percorsi sicuramente impegnativi.

 

Approfittiamo dell’occasione per augurare a tutti gli appassionati del nostro fantastico sport un 2017 pieno di soddisfazioni.

 

 

  

 
SERIE A

Pubblicato da EM

il 31-dic-2016